Articolo Sfondo Titolo

Lo stress da lavoro

Scarica Gratis la versione newsletter

Nel precedente articolo ho parlato dello Stress, in questo, invece, voglio parlarti del principale stressor che assale la maggior parte della società moderna, ovvero lo stress derivato dal lavoro.

La causa

Lo stress lavorativo viene causato, per la maggior parte, da ritmi sempre più sostenuti e dalle richieste pressanti dei datori di lavoro; questo per il lavoratore determina un grande impegno di risorse fisiche e mentali, che nel prolungarsi del tempo intaccherà seriamente il suo benessere quotidiano, compreso tutto ciò che fa parte della sua vita privata.

Il Burn-out

Una condizione lavorativa stressante può infine causare il Burn-out e si tratta di un vero e proprio esaurimento nervoso. Il Burn-out significa letteralmente “essere bruciati o esauriti”. Possiamo considerare questa sindrome come una vera e propria “Malattia professionale” che mostra alcuni sintomi, quali nervosismo, depressione, senso di fallimento, insonnia, isolamento, indifferenza, bassa autostima, rabbia e un forte risentimento.

Il Mobbing

Le motivazione più potente che causa lo stress da lavoro è il Mobbing, ovvero quell’insieme di comportamenti costanti che mirano all’emarginazione ed alla nullificazione di un lavoratore. L’esposizione al Mobbing è stata classificata come una causa di stress sociale sul lavoro e come la problematica peggiore per i lavoratori rispetto a tutte le altre connesse all’ambito lavorativo. Inoltre copre un’altissima percentuale rispetto a tutti gli stressor della vita quotidiana.

Conclusioni…

Come abbiamo visto lo stress da lavoro è il più potente distruttore dell’ equilibrio mentale e fisico. Il mio consiglio è quello di trattare la situazione immediatamente perchè l’arrivo al Burn-out, ai tempi di oggi, è facilmente raggiungibile.

Per prima cosa se la tua situazione lavorativa è inadatta al tuo stile di vita perchè ti senti insoddisfatto tanto vale attivarsi nel frattempo, tenendo duro, per trovare una nuova posizione lavorativa; lo sò, molte volte non è semplice, ma con la giusta determinazione alla fine sarai meravigliato da ciò che sei capace di fare.

Nel caso in cui il tuo lavoro ti piacesse ma ti senti comunque stressato per i ritmi o per l’impegno eccessivo che sei destinato a metterci, allora potrebbe essere il momento di affidarti ad un professionista, ritagliare del tempo per te stesso iniziando a coltivare un hobby, praticando sport per scaricare lo stress, facendo meditazione…

Devi riuscire a comprendere che nel momento in cui stiamo bene con noi stessi avremo più possibilità di raggiungere gli obiettivi da noi prefissati e allo stesso tempo riusciremo a sostenere chi ci sta intorno; per questo motivo non sottovalutare tutte queste situazioni negative precedentemente elencate. 

La nostra mente è come qualsiasi altro componente del nostro corpo che ha bisogno di essere accudito e curato. Ti consiglio di non farti abbattere dalle problematiche perchè ogni problema ha sempre una soluzione, basta saperlo risolvere e la risposta è già dentro la tua mente.

Non aver paura di parlarne, ne gioverai esclusivamente a te stesso.

Di Manuele Battistini • Educatore sociale • Consulente in Psicobiologia •

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *